Eventi

12/02/2018

Proroga alla sospensione dei finanziamenti in essere nei territori colpiti dal sisma Emilia Romagna e Ischia

 

Proroga alla sospensione dei finanziamenti su edifici ancora distrutti o inagibili, anche solo 
parzialmente, relativi
agli eventi sismici del 2012 e alluvionali del 2014 in Emilia Romagna, nonché nei comuni di Ischia 
colpiti dal sisma nell’agosto 2017.
Riferimento normativo: Legge n. 205 del 17 dicembre 2017 relativa al “Bilancio di previsione dello 
Stato per l’anno finanziario 2018 e bilancio pluriennale per il triennio 2018-2020 che riporta 
misure di sospensione del pagamento delle  rate  dei  mutui  e  dei  finanziamenti  nei  comuni  
colpiti  dagli  eventi  sismici  del  2012  e  successivamente dall’alluvione del 2014, nonché nei 
comuni di Ischia colpiti dal sisma nell’agosto 2017.
Ai  sensi  dell’art.  1 comma  726  della Legge  di  cui  sopra,  si  informa  la  gentile  
clientela  residente  o  avente  sede legale/operativa nei comuni coinvolti che è possibile 
richiedere, previa autocertificazione del danno, la sospensione fino al 31/12/2018 dei mutui 
ipotecari o chirografari relativi a immobili distrutti, inagibili o inabitabili, anche solo 
parzialmente,  a  seguito  degli  eventi  suddetti, ovvero relativi alla  gestione  di  attività  
di  natura  commerciale  ed economica svolte nei medesimi edifici.
Ai  sensi  dello  stesso  articolo,  comma  734,  si  informano  i  privati,  che  abbiano  in  
essere  finanziamenti  ipotecari collegati  a  immobili  residenziali,  commerciali  e  industriali 
 inagibili,  nei  comuni  di  Casamicciola  Terme,  Lacco Ameno e Foro d’Ischia, della possibilità 
di sospendere le rate fino al 31 dicembre 2018, previa trasmissione, agli uffici dell’Agenzia delle 
entrate territorialmente competente, della dichiarazione di inagibilità dell’immobile.
Le nostre filiali sono a disposizione per ulteriori chiarimenti in merito.

Proroga alla sospensione dei finanziamenti su edifici ancora distrutti o inagibili, anche solo parzialmente, relativiagli eventi sismici del 2012 e alluvionali del 2014 in Emilia Romagna, nonché nei comuni di Ischia colpiti dal sisma nell’agosto 2017.

Riferimento normativo: Legge n. 205 del 17 dicembre 2017 relativa al “Bilancio di previsione dello Stato per l’anno finanziario 2018 e bilancio pluriennale per il triennio 2018-2020 che riporta misure di sospensione del pagamento delle  rate  dei  mutui  e  dei  finanziamenti  nei  comuni  colpiti  dagli  eventi  sismici  del  2012  e  successivamente dall’alluvione del 2014, nonché nei comuni di Ischia colpiti dal sisma nell’agosto 2017.

Ai  sensi  dell’art.  1 comma  726  della Legge  di  cui  sopra,  si  informa  la  gentile  clientela  residente  o  avente  sede legale/operativa nei comuni coinvolti che è possibile richiedere, previa autocertificazione del danno, la sospensione fino al 31/12/2018 dei mutui ipotecari o chirografari relativi a immobili distrutti, inagibili o inabitabili, anche solo parzialmente,  a  seguito  degli  eventi  suddetti, ovvero relativi alla  gestione  di  attività  di  natura  commerciale  ed economica svolte nei medesimi edifici.

Ai  sensi  dello  stesso  articolo,  comma  734,  si  informano  i  privati,  che  abbiano  in  essere  finanziamenti  ipotecari collegati  a  immobili  residenziali,  commerciali  e  industriali  inagibili,  nei  comuni  di  Casamicciola  Terme,  Lacco Ameno e Foro d’Ischia, della possibilità di sospendere le rate fino al 31 dicembre 2018, previa trasmissione, agli uffici dell’Agenzia delle entrate territorialmente competente, della dichiarazione di inagibilità dell’immobile.Le nostre filiali sono a disposizione per ulteriori chiarimenti in merito.

 

Documento Proroga alla sospensione dei finanziamenti in essere nei territori colpiti dal sisma Emilia Romagna e Ischia